Centro endometriosi-dolore pelvico cronico e della chirurgia mini-invasiva del Policlinico di Monserrato
Sito web: 
http://www.aoucagliari.it/index.php?xsl=21&s=10&v=9&c=2785&esn=Primo+piano&na=1&n=100&o=1
E-mail: 
ambulatorio.endometriosi@dalwy.com
Numeri di Telefono: 
07051093399

Come funziona l'ambulatorio del Policlinico

Centro Endometriosi
e-mail: ambulatorio.endometriosi@dalwy.com
Telefono: 07051093399

Le pazienti accedono al servizio mediante prenotazione e pagano un ticket per la prestazione ambulatoriale.
L’ambulatorio è aperto il martedì pomeriggio dalle 15.30 alle 19 ed eroga tra 10 e 15 prestazioni ambulatoriali (consulenze, visite ginecologiche, ecografie).
E' dedicato alle donne che soffrono di dolore cronico da almeno 3 mesi o che hanno un sospetto diagnostico di endometriosi. Le pazienti che hanno bisogno di aiuto per la ricerca della gravidanza sono seguite dall'ambulatorio del Centro di fertilità che è presente nel reparto.

Nel caso di prime visite viene effettuata una dettagliata raccolta anamnestica dei dati della paziente con particolare riguardo a sintomi dolorosi (sede, frequenza, intensità) ed una visita ginecologica. Sulla base del sospetto diagnostico vengono prescritti eventuali esami ematochimici, una ecografia trans-vaginale, eventuali esami mirati (RMN, cistoscopia, rettoscopia, clisma opaco), eventuali consulenze esterne (urologica, chirurgica, fisiatrica, ortopedica, psicologica).

Nel caso di sospetto o di pregressa diagnosi di endometriosi si valutano gli effetti delle precedenti terapie mediche e/o chirurgiche.

Nel caso di importante impatto sulla qualità di vita e/o sintomi sessuali (la dispareunia è spesso associata alla endometriosi) le pazienti sono segnalate alla psicologa sempre presente il giorno dell’ambulatorio. La valutazione psicologica accurata nei casi specifici consente un miglior inquadramento delle cause organiche e psicogene, delle ripercussioni psicologiche del dolore cronico e dei sintomi sessuali. Inoltre, in casi specifici consente l’instaurazione di un trattamento psicoterapico di appoggio.

L’ambulatorio svolge inoltre un attività di follow-up in pazienti sotto terapia per dolore pelvico ad origine ginecologica (endometriosi, varicocele pelvico, pregressa PID, fibromatosi). Sono programmati controlli seriati (ogni 3-6mesi) per il monitoraggio delle terapie mediche e chirurgiche.
In particolare nel caso dell’endometriosi pelvica il primo approccio proposto dall’ambulatorio è quello medico con terapie ormonali (estro progestinici, progestinici, GnRHa) o non ormonali (FANS, immunomodulatori).
Le indicazioni attuali alla terapia chirurgica (viene consigliato esclusivamente l’approccio laparoscopico) sono le seguenti:

    Dubbi diagnostici
    Mancata risposta dei sintomi dolorosi alle terapie mediche
    Infertilità associata a dolore pelvico cronico
    Cisti ovariche endometriosiche di dimensione maggiore e pari a 4 cm
    Coinvolgimento ureterale
    Stenosi intestinale

Il trattamento chirurgico laparoscopico è generalmente conservativo e mira alla rimozione dei focolai endometriosici con particolare riguardo alla sintomatologia presentata dalla paziente, dell’età e dei suoi desideri riproduttivi.
In casi selezionati (insuccesso di terapie mediche e chirurgiche conservative) in pazienti non desiderose di prole e accuratamente studiate anche da un punto di vista psicologico può essere proposto il trattamento radicale di isterectomia con annessiectomia bilaterale e asportazioni delle lesioni endometriosiche.

Sono presenti nel database del Centro circa 600 pazienti provenienti da tutta la Sardegna in cui è stata fatta o confermata la diagnosi di endometriosi. Molte di esse effettuano regolari follow-up ogni 3-6 mesi.

Nella clinica ginecologica vengono effettuate circa 100 laparoscopie all’anno per endometriosi. E’ stato istituito un registro dei casi di endometriosi che possa essere di riferimento per un futuro registro regionale della malattia.

 

Policlinico di Monserrato
Strada Statale 554, Km. 4.500
09042 Monserrato CA
Ambito: 

Contenuti correlati