Primo Piano

09/11/2018
Aism e Cesare Pozzo: tutela sanitaria a sostegno della Sm
La Mutua sanitaria Cesare Pozzo e l’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla hanno sottoscritto un accordo di tutela sanitaria studiato appositamente per le esigenze delle persone con Sclerosi Multipla, finora escluse da forme complementari e integrative di tutela della salute.
19/10/2018
Spina bifida curata in utero, al Policlinico di Milano già 4 interventi
Sono saliti a 4 gli interventi chirurgici in utero per curare la spina bifida al Policlinico di Milano, primo centro in Europa a mettere in atto questa delicata chirurgia.
22/10/2018
Farmaci anticancro, costo in costante crescita
Il costo dei farmaci anticancro è in costante crescita nel nostro Paese. In cinque anni (2013-2017) la spesa per le terapie contro i tumori è passata da 3,6 a 5 miliardi di euro. Un incremento che si registra anche a livello globale, visto che nel mondo nel 2017 queste uscite hanno raggiunto i 133 miliardi di dollari (erano 96 nel 2013).

19/10/2018
Un Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno
Per tutto il mese di Ottobre in occasione della Campagna Nastro Rosa, si svolgeranno diverse iniziative di diffusione della cultura della prevenzione del tumore del seno.
19/10/2018
Dai pediatri italiani i 5 usi più appropriati delle vitamine del gruppo B
Corretta alimentazione e adeguati stili di vita sono aspetti fondamentali per garantire al bambino il sano sviluppo verso l’età adulta. Il pediatra riveste l’importante ruolo di indirizzare bambini (e mamme) verso un’alimentazione equilibrata.
22/10/2018
Quando lo sport diventa un'ossessione
L’Organizzazione Mondiale della Sanità indica nell’inattività fisica il quarto più importante fattore di rischio di mortalità nel mondo e il maggiore fattore di rischio per le malattie non trasmissibili, quali le patologie cardiovascolari, i tumori e il diabete.

Video

Invecchiamento, bomba demografica pronta a deflagrare: disabilità e domanda di assistenza i veri esplosivi

La popolazione italiana, in continua crescita negli ultimi cento anni, oggi diminuisce, e al contempo invecchia, più velocemente che mai: nel 2050 saremo due milioni e mezzo in meno, come se la città di Roma sparisse dalla Penisola.